Sfilate Donna

Gucci borse e vestiti primavera estate 2017. Foto

Tra abiti eccentrici e pochi vestiti adatti per essere indossati con facilità nella collezione di Gucci primavera estate 2017,  brillano tutte le borse ecco quali. Le Foto

gucci-borse-e-vestiti-primavera-estate-2017

Gucci investe su una mescolanza di elementi mutuati dal teatro, gli anni ’80, il mondo orientale, il cinema per la sua collezione donna 2017.

La collezione

A partire dai materiali, lo stilista esplora le potenzialità dei pizzi, dei broccati e della seta. Realizza così modelli decisamente appariscenti, all’insegna del teatrale e del bizzarro. A stampe dalle fantasie più variegate abbina colori brillanti, presentando ad esempio un abito a due pezzi indossato da un modello (insieme alle donne sfilano anche gli uomini. Lo stilista infatti decide di creare al di là del sesso) con stampa floreale, e alla base abbina una camicia in seta di un rosso vivacissimo.

Non mancano gli ori, che Gucci usa per ricamare elaborati arabeschi su tutti i tessuti, così come abbondano i blu, il rosa antico, il giallo. In generale, la sfilata comunque è un tripudio di colori, con qualche eccezione su abiti lunghi in cui il nero la fa da padrone, ma su cui non mancano ornamenti di ogni tipo e di ogni tinta.

Il look fantastico e sgargiante di tutta la collezione profuma di oriente, a partire dalle rifiniture di alcuni blazer, che ricordano gli abiti della Cina Antica, e le stampe sui capi di broccato che sfilano maestosamente. In un mix di Cina e Giappone, Gucci decide di abbinare agli abiti anche scarpe con zeppa che sembrano rassomigliare alle calzature tipiche delle geishe giapponesi. A cesellare il tutto, non mancano i ventagli di carta, proprio a riprova dell’influenza orientaleggiante che pervade tutta la sfilata.

Insieme al Levante che si respira in molti modelli, seppur in chiave del tutto originale, Gucci affianca anche elementi più nostrani, dall’occhiale da vista con lenti over size anni’80, ai caschetti con frangettina assolutamente vintage, così come giacche a scacchi e turbanti di fine anni ’70.

In questo miscuglio esplosivo di stili e colori, Gucci aggiunge anche elementi che sembrano arrivare dritti dritti dal mondo del teatro. Abiti e cappotti dal sapore drammatico, perfetti per un costume degno del più grande palcoscenico.

Oltre al teatro, anche il cinema sembra essere un’influenza consistente, visti gli abiti che ricordano i film mastodontici del grande regista Terry Gilliam. Eccessivi, esplosivi, fuori dall’ordinario.

Le nuove borse estate 2017 di Gucci

Le borse sembrano quasi mimetizzarsi con il resto, viste le dimensioni degli abiti. E il fatto che siano così camaleontiche, probabilmente è voluto. Quando ci sono, i materiali che le compongono sembrano essere gli stessi dei vestiti che accompagnano. Quando non sono a mano, Gucci propone modelli che possono essere portate al collo, proprio come una collana (anche se peso e dimensioni sono ben diverse). E’ il caso di una baguette bianca di piccole dimensioni che una modella porta appesa al collo, sopra un completo nero giacca e pantaloni, con bordi rossi. In generale, le borse sono tutte rigide, e variano tra frame e baguette.

Insomma, fantasia sfrenata in una gazzarra di vestiti, che Gucci sembra auspicarsi diventino gli abiti del futuro, viste le scritte “future” che sommessamente dissemina su qualche accessorio qua e là. E visti i look, sarà un futuro decisamente “pazzo”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top